Il Giornale di Vicenza, 24-6-2014 PDF Stampa E-mail
martedì 24 giugno 2014
Masteratletica brilla doppio oro in staffetta
Dopo la grande stagione indoor
MasterAtletica brilla doppio oro in staffetta

MasterAtletica, l´Associazione di atletica leggera over 35, continua nel crescendo di successi da quando nel 2007, Dario Rappo e Vittorio Fontanella, presidente e vice presidente, decisero di fondarla.
A chiusura della stagione al coperto risultano messi a segno parecchi colpi molto importanti, dal 4° posto nei Campionati Italiani di società, al primato nazionale nella staffetta 4x200 cat. M50 in cui MasterAtletica ha addirittura fatto meglio anche del record della rappresentativa nazionale, datato 2006 (1´41"05) grazie a Luigi Vanzo, Maurizio Ceola, Massimiliano Cattani e Simone Zarantonello che, a Padova, hanno chiuso in 1´40"50.
Sempre nel nuovo impianto di Padova, il recordman europeo M65 della 5 km. Guido Battistin ha riscritto il primato italiano dei 3 km indoor con 14´49"54 a soli 3" dal primato europeo ed ha poi conquistato il titolo italiano ad Ancona come il saltatore in alto Nani Prampolini, vincito! re della M60 con m. 1,48 e Dario Rappo con un tris di titoli in: 800, 1500 e 3000 m., bronzo invece per la new entry Natale Ventura, nel getto del peso M70 e Sergio Capozzi nel salto in lungo M50. Con grande rammarico per gli infortuni, avuti sul posto, dei velocisti Maurizio Ceola e Simone Zarantonello che sarebbero sicuramente andati a medaglia nelle gare individuali e con la staffetta.
In chiusura della stagione al coperto è arrivato anche il botto sempre per merito di Dario Rappo che ha conquistato, a Budapest, non solo il titolo mondiale nei 3000 m. ma ha ottenuto anche il secondo posto nei 1500, con nuovo primato italiano, 4´50"11, a soli 4 decimi di secondo dall´oro e che gli vale la seconda migliore prestazione europea all time di categoria, con un pizzico di rammarico per aver lasciato andare, a due giri dal termine, il primatista mondiale Hans Smeet (olandese) per poi recuperargli ben 15 m. negli ultimi 200.
Nel periodo invernale si sono s! volti, sempre ad Ancona, anche i campionati italiani dei lanci! lunghi in cui i vicentini hanno portato a casa un titolo con Roberto Dugatto nel lancio del giavellotto M65, due argenti per merito di Rezio Gianoli nel lancio del martello e martello con maniglia corta, sempre nella M65 ed un a argento ottenuto da Natale Ventura nel disco M70.
Nella prima uscita open, i campionati regionali a staffetta, Rappo, M65 ha gareggiato con gli M60, poi quando ha doppiato il secondo classificato M65, ha rallentato avendo la 4x1500 il giorno dopo chiudendo così nella staffetta al quarto posto. Bene Luigi Vanzo, 2° nel decathlon M50.
Nel complesso il bottino per MadterAtletica è stato di due ori ed un argento nelle staffette ed un oro nei 10000 e un argento nel decathlon.E.M.
La foto pubblicata



Le staffette di MasterAtletica: buona partenza nella stagione open


 
< Prec.   Pros. >