8 febbraio 2017 PDF Stampa E-mail
mercoledì 08 febbraio 2017
Da oggi sono tesserato in Italia con la “Virtus Castenedolo”

Quest’anno, con la chiusura dell’attività di “Masteratletica”, non avevo intenzione d’iscrivermi in Italia per poter partecipare ai CDS spagnoli con il mio club valenciano, il “Catarroja U.E.”.

Essendo oramai la più parte dell’anno in Spagna e non uscendo, in autunno, nemmeno a livello informativo, il calendario FIDAL, ho prenotato i voli per fare qui le gare più importanti: Campionati nazionali e CDS Indoor ed outdoor ed il campionato del miglio su strada (“Milla en ruta”) , qui è molto considerato ed è giunto alla nona edizione, con assoluti e veterani nella stessa manifestazione.

Da quest’anno, grazie all’adozione da parte spagnola delle regole comunitarie, come stranieri, non è più richiesto di essere esclusivamente tesserati solo in Spagna per rappresentare un Club spagnolo nei CDS, così, per poter avere l’omologazione dei risultati anche in Italia mi sono tesserato anche in Patria; la scelta è caduta sulla Virtus Castenedolo perché in tale associazione ho sempre riscontrato i valori che da sempre ho cercato di portare avanti come presidente di “Masteratletica” ma che l’altro anno, improvvisamente, s’evidenziò, che con erano condivisi da tutti, con l’abbandono dei “colori sociali” da parte di alcuni.

Grazie a chi mi ha accettato con piacere nella nuova Società ed auguri di buona attività a tutti i miei nuovi compagni; con alcuni di loro ho già avuto il piacere di partecipare a gare in Italia ed a campionati internazionali.

 
< Prec.   Pros. >