A Chiari PDF Stampa E-mail
mercoledì 19 aprile 2017
Migliore prestazione mondiale “Age 68” nei 3000 m. outdoor

Consultando le graduatorie mondiali per età e compiendo fra pochi giorni i 69 anni, mi sono precipitato a Chiari per correre i 3000 m. nell’intento di migliorare il tempo detenuto dal 1998 dallo svedese Lars-Ingvar Strandh con 11’17”4.

Ho avuto problemi per il freddo ed il notevole ritardo nell’orario della partenza, inoltre, in gara ero con un gruppetto di 5 giovanotti, che non mi lasciavano passare e poi rallentavano, grazie ad un ultimo 400 m. in 1'24" sono riuscito a migliorare la prestazione precedente con 11’09”66.

I passaggi: 1'25"5, 1'31"5, 1'30"8, 1'30"7, 1'31"2, 1'31"1, 45"6, 43"6, 40"9.

Ero già presente nelle graduatorie mondiali per età, in quella dei 66 anni, quando a Misterbianco (CT), ai campionati catanesi, corsi la distanza in 10’43”07.

 
< Prec.   Pros. >