Finale nazionale CDS 2017 PDF Stampa E-mail
mercoledì 27 settembre 2017
A Montecassiano un buon 5000 m.

Causa un problema all’adduttore della coscia six, evidenziatosi per 2 volte negli ultimi 15 gg. la fisioterapista mi aveva consigliato di correre solo i 5000 m e non i 1500, la sera prima; il Club mi chiedeva una prova di buon livello e non due “scarse”. Con un giorno in più di riposo ho corso i 5000 con un buon tempo, risultato il quarto nella classifica generale. Nella gara ho seguito come un’ombra, per 7 giri, l’atleta (più giovane) dell’Amatori Rimini, mio più diretto avversario per la classifica per club, che correva con un compagno “gregario” che faceva il ritmo e lo riforniva d’acqua e spugnaggio al passaggio nei rifornimenti (che erano in curva ed in terza corsia) ho rallentato, per precauzione, per 2 giri e poi ho allungato, come mia abitudine, negli ultimi 600 m..

Purtroppo, essendomi poco allenato per tutto l’anno, ho detto spesso che “sono andato a correre e non ad allenarmi” ed in vista dei CDS ho ripreso con gli allenamenti in pista, mi è uscito il problema (dove? vedi cerotti nella foto) che ho risolto con l’intervento della fisioterapista ed il riposo.

Ora, vacanza di 8 gg. in Sicilia ovest, con l’amico Santi Caniglia e dal 2 ottobre ritorno a Valencia dove inizierò la preparazione invernale in vista dell’importante stagione 2018, che, dai primi di maggio, mi vedrà entrare nella over 70.

PS - Noi agonisti, ogni 5 anni, siamo anche contenti d’invecchiare!

Tempi di passaggio:

1.32.3, 1.31.0, 1.36.0, 1.31.4, 1.33.8, 1.32.8, 1.32.8, 1.33.0, 1.35.3, 1.40.7, 1.37.9, 48.3, 46.1 (1.34.4), 42.00 = 1.34.10 (1.28.1 ultimi 400 m.).



 
< Prec.   Pros. >